0 In BLOG

ESPERIENZA ALLA JOIA ACADEMY

Il desiderio di continuare ad approfondire le mie conoscenze è la parte che amo di più del mio lavoro e che  mi stimola sempre nuovi progetti. Ho voluto iniziare il mio 2017 con un corso professionalizzante a Milano presso  la Joia Academy, the Gourmet Vegetarian School dello Chef Pietro Leeman. 

Avevo già fatto in autunno un assaggio di conoscenza che mi aveva lasciato una grande curiosità. E il corso  intensivo si è rivelato superiore alle aspettative. Non solo un’esperienza professionalizzante ma un’esperienza di vita.

Non ho fatto una scelta vegetariana. Ma amo il ‘Cibo Vero’, un cibo di qualità, naturale e non raffinato. Sono convinta che oggi chi lavora nel mondo del Food non può non approfondire le sue conoscenze sulla realtà vegetariana. Una realtà che oggi è sempre più seguita, a volte più per moda che per scelta.  Anche se non dobbiamo dimenticare che la Dieta Mediterranea della tradizione  ha una solida base vegetariana, sebbene non escluda le proteine animali.

La formazione all’Università di Scienze Gastronomiche mi ha insegnato un approccio consapevole al cibo: sapere da dove viene il nostro Cibo e saper riconoscere il Cibo Vero. La conoscenza è la libertà di scegliere ciò di cui nutrirci. Siamo quello che mangiamo. La nostra salute e quella del nostro pianeta derivano in primis dal cibo.

L’esperienze alla Joia Academy mi ha confermato l’importanza di essere etici. L’importanza di essere responsabili nelle nostre scelte che riguardano il cibo. L’importanza di essere attenti al mondo che ci circonda senza compromessi (rispetto dell’ambiente, attenzione allo spreco). L’importanza di rivedere il nostro stile di vita che deve essere più sano e sostenibile.

Dunque la filosofia di GOODFOODGOODMOOD. Il Cibo Vero è  #green, #healthy & #tasty. E’ benessere per il nostro corpo e la nostra mente. Ci fornisce l’energia che ci fa sentire meno stanchi, più lucidi e felici… è un sano piacere italiano!

GOODFOODGOODMOOD

Un Sano Piacere Italiano

 

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply