0 In AZIENDE D'ECCELLENZA/ BLOG/ CIBO

L’ORO GIALLO DEL LAGO DI GARDA

State pensando allo zafferano? Vi sbagliate. Questa volta parliamo dell’Olio Extra Vergine di Oliva Italiano, apprezzato in tutto il mondo per la sua eccellente qualità e le sue virtù salutari.

E’ alla base della dieta mediterranea e non manca mai sulle nostre tavole. Ricco di acidi grassi monoinsaturi, ha un elevato contenuto di polifenoli e vitamine che gli conferiscono proprietà antiossidanti ed un effetto benefico sulle cellule del nostro corpo.

 

Il lago di Garda è un territorio di immenso fascino paesaggistico che gode di un eccezionale microclima e proprio quì troviamo la coltivazione di olivi più a nord dell’emisfero boreale.

Ma non è tutto. Il connubio perfetto tra varietà di piante, dedizione dell’uomo e ambiente crea il genius loci, o come dicono i francesi il terroir, che dà origine a un olio di eccellente qualità e unicità.

Un’olio che si è guadagnato la Denominazione di Origine Protetta, Olio Garda Dop.

Oggi vi porto alla scoperta di una realtà d’eccellenza nella produzione di Olio Garda Dop e non solo: l’AZIENDA AGRICOLA COMINCIOLI a Puegnano del Garda.

Comincio

Raggiungendo il paesino di Puegnago, nel cuore della Valtenesi, territorio della sponda bresciana del lago di Garda, ci si trova circondati da filari di ulivi e viti che caratterizzano indelebilmente il paesaggio. La natura sovrasta con la sua immensa bellezza, stupendo il viaggiatore tanto da emozionare. Puegnago si trova arroccato sulla collina e dalla piazzetta del Municipio la vista della Valtenesi e del lago è unica: l’occhio riesce a spaziare dal bacino del Benaco con la penisola di Sirmione alla Rocca di Manerba e oltre.

 

14 GENERAZIONI DI TRADIZIONE

Nella mia visita all’azienda mi accoglie Roberto, 14ma generazione della famiglia Comincioli che dal 1552 si dedica alla coltivazione di olio e vino in questo angolo di paradiso.

Dal 2001 è iniziata la produzione diretta con la realizzazione del frantoio.

Il principio ispiratore dell’azienda è la valorizzazione dei prodotti del territorio. Facendo tesoro dell’esperienza nella produzione di olio, dal 2007 è iniziata anche la produzione dei vini con il medesimo obbiettivo, esaltare al massimo il frutto.

Denocciolatura

OLI DALLA SOLA POLPA

Per valorizzare al massimo le componenti salutari e organolettiche del frutto, l’azienda Comincioli ha introdotto un innovativo processo di estrazione che prevede la denocciolatura integrale del nocciolo senza romperlo affinché non rilasci enzimi che comprometterebbero qualità e durata dell’olio. Sempre al fine di evitare fenomeni ossidativi durante tutto il processo di lavorazione c’è totale assenza di contatto con l’aria attraverso l’utilizzo di azoto e anidride carbonica.

Per assicurarsi bassa acidità e alto contenuto di vitamine, anche se in resa minore, la raccolta per cultivar avviene in 20 giorni con scuotitrici che raccolgono i frutti in reti prima che cadano a terra. Le olive vengono selezionate manualmente e dall’ultimo anno è stato sperimentato anche un selezionatore ottico per carattere cromatico. Il lavaggio è ‘a perdere’ con acqua corrente senza additivi. Dopo asciugatura e denocciolatura, una gramola brevettata riduce la temperatura e nel decanter si separa a freddo sansa da acqua di vegetazione.

Seguono due filtrazioni, l’eventuale blend e poi l’olio entra in botti saturate di azoto dove rimane 20 giorni per la stabilizzazione aromatica. L’Olio sarà pronto solo a dicembre dopo essere stato sottoposto all’analisi necessaria per l’etichettatura. Anche l’imbottigliamento per caduta con la spinta dell’azoto avviene in assenza di contatto con l’aria.

Degustazione Oli Comincioli

VERE ESSENZE D’OLIVA

Fruttati e dal carattere deciso, con note di amaro e piccante per il elevato contenuto di polifenoli e vitamine, sono eleganti e non lasciano nessuna sensazione grassa in bocca proprio per la loro eccellente qualità.

Il Leccino, introdotto a fine 800, è un olio fruttato e leggero con una nota piccante e leggermente amaro alla fine, ideale in abbinamento a piatti di pesce. Il Numero 1, blend di Leccino, Casaliva e 8 cultivar minori, fruttato medio, si distingue per grande equilibrio di amaro e piccante ed è ottimo in abbinamento a piatti complessi per il suo carattere armonico. Il Casaliva, fruttato medio intenso, ha un marcatore amaro e di piccante nel finale, un sentore di carciofo, è ideale con pinzimoni e pasta. Il Terrae è l’ultima scommessa. Vuole essere un blend di 8 cultivar italiane (al momento 4) che rappresentano l’Italia: Leccino, Casaliva, il Moraiolo toscano, e la Peranzana Pugliese. Fruttato intenso, con note di amaro e piccante in contemporanea e sentori di pomodoro, è ottimo con pasta e carni importanti.

Gli Oli Comincioli non sono semplici condimenti ma delle vere e proprie essenze: poche gocce di questi nettari esaltano differenti caratteristiche e sfumature del piatto senza mai coprire e nascondere i suoi profumi. La qualità indiscutibile dell’Olio Comincioli regala salute e gusto a chi ama il piacere del palato e permette agli Chef di giocare con gli abbinamenti e scoprire sapori e profumi sempre nuovi.

E’ possibile ordinare gli oli e i vini di Comincioli online attraverso l’e-shop e riceverli comodamente a casa vostra. Hanno un packaging ricercato e moderno che comunica perfettamente la naturalità del prodotto.

Tappo Vino brevettato Comincioli

LA NUOVA STORIA: 11 ETTARI DI VIGNE E NESSUN VIGNETO INTERNAZIONALE

Il nuovo obbiettivo: valorizzare i caratteri delle uve, eleganza e struttura, evitando un’eccessiva tannicità che comprometterebbe bevibilità e piacevolezza. Ogni step è curato con la massima attenzione: la selezione delle uve in vigna in base al grado di maturazione, la raccolta a mano in cassette areate per evitare ossidazione, la diraspatura con controllo dell’ossigenazione utilizzando ghiaccio secco, la vinificazione per acini interi, la macerazione e fermentazione a temperature controllate, l’affinamento in acciaio e poi in botti di rovere alsaziano per i vini rossi.

Per l’imbottigliamento Comincioli ha brevettato tappi di polimero plastico con un cilindro interno che mantiene elasticità. Approvati dalla FDA (Food Drug Administration) garantiscono una completa asetticità e evitano le problematiche connesse alla naturalità del sughero.

La produzione di 60.000 bottiglie comprende un rosato e un bianco, fermi e extra dry, e 4 rossi. Ai rossi Gropél e Sulér viene riservata la particolare tecnica dell’appassimento, tradizione di famiglia, che ne esalta struttura e eleganza. Il bianco Perlì, fruttato e con note minerali e agrumate, nasce dall’unione di due vitigni autoctoni andati perduti e recuperati con passione dall’azienda. Il rosato Diamante è il vino più prodotto, un ‘Chiaretto’ per denominazione ma non per metodo unico che prevede una prolungata e controllata macerazione valorizzando i caratteri del frutto e rendendolo un vino non solo da aperitivo. I due spumanti rosato e bianco sono prodotti con metodo di spumantizzazione francese rivisitato attraverso la rifermentazione senza lieviti e zuccheri aggiunti che crea una bolla eccezionalmente soffice e non aggressiva.

 

Robiola Bresciana

CONSIGLI PER LA DEGUSTAZIONE DELLE 4 ESSENZE DI OLIO COMINCIOLI 

 Le 4 essenze di olio Comincioli con le loro caratteristiche uniche ci fanno scoprire profumi e sapori diversi dello stesso prodotto come la Robiola Bresciana, formaggio vaccino a pasta molle del territorio bresciano.

Il Leccino ne esalta la componente lattica mentre il Numero 1 la sua stagionatura. Se abbiniamo il Casaliva e il Terrae, olii medi intesi, è ideale aggiungere un tocco di sale e pepe che esaltano il gusto nostrano della Robiola Bresciana.

 

Promuovere il turismo enogastronomico del nostro Garda e diffondere la cultura dell’Olio Garda Dop è di fondamentale importanza per valorizzare realtà agricole italiane d’eccellenza come l’azienda Comincioli.

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply