0 In BLOG/ CIBO/ ORTO

VERDURE GREEN DI PRIMAVERA PER RIGENERARSI

La primavera è il trionfo delle verdure verdi: carciofi, asparagi, fave e piselli, taccole, zucchine.

Il colore verde di queste verdure è dovuto principalmente alla presenza di un pigmento chiamato clorofilla che ha una potente azione antiossidante.

Gli alimenti di colore verde sono particolarmente ricchi di magnesio, un minerale che favorisce il metabolismo dei carboidrati e delle proteine e stimola l’assorbimento del calcio, del fosforo e del potassio.

 

Asparagi

ASPARAGI 

Contengono fosforo e vitamina B che riducono stanchezza e affaticamento e vitamina A che ha un effetto benefico sulla pelle. Ma anche calcio, utile alle ossa e magnesio e potassio preziosi per il cuore e i muscoli.

Sono composti dall’asparagina, amminoacido che serve alla fabbricazione di numerose sostanze proteiche e alla trasformazione dello zucchero.

Gli asparagi sono ricchi di una sostanza chiamata glutatione, utile per la depurazione dell’organismo e l’eliminazione dei liquidi in eccesso.

Quando si acquistano devono avere il gambo tenero ma rigido, la punta chiusa ed il colore brillante.

Carciofi

CARCIOFI

Sono molto ricchi di fibre e di minerali e hanno effetti antiossidanti.

Hanno effetti diuretici e aiutano la digestione grazie alla cinarina che stimola la secrezione di bile e aumenta l’eliminazione di colesterolo.

Ne esistono diverse varietà: quelli più piccoli e spinosi sono adatti per essere mangiati crudi mentre quelli più tondi e senza spine sono perfetti per la cottura.

 

FAVE E PISELLI

Sono semi immaturi di leguminose che presentano un elevato contenuto di acqua e caratteristiche nutrizionali simili agli ortaggi.

LE FAVE

Erano già note cinquemila anni fa. Si ritiene che siano state fra i primi legumi di cui l’uomo ha cominciato a cibarsi. Un baccello di fava contiene di norma sei semi. Se ne troviamo sette saremo fortunati.

Grazie al contenuto bilanciato di proteine e fibre, il loro consumo può aiutare a mantenere il proprio peso. Ideale è abbinarle ai cereali integrali per un pasto completo. Le loro fibre inoltre stabilizzano il livello di colesterolo nel sangue.

Le fave sono un’importante fonte vegetale di acido folico fondamentale per il metabolismo e per il sistema nervoso.

Sono inoltre ricche di ferro, importante per curare l’anemia e di manganese che previene artrite e osteoporosi.

Le fave possono essere molto pericolose per chi soffre di “favismo”, una patologia ereditaria che presenta carenza enzimatica. La malattia è diffusa soprattutto in Sardegna e Grecia.

Possono essere mangiate anche crude, quando sono tenere, fornendo un apporto di vitamina C.

Piselli

PISELLI

Sono un ottimo alimento per regimi dietetici finalizzati alla perdita di peso in quanto danno sazietà e forniscono energia che viene utilizzata dal corpo gradualmente.

Il loro contenuto di fibre è molto efficace contro la stitichezza.

Inoltre contengono vitamine del gruppo B e vitamina C.

Sono facili da trovare anche surgelati ma in stagione vale la pena sgusciarli e assaporare il loro gusto inteso.

 

RIGENERARSI IN PRIMAVERA

La primavera è la stagione in cui la vita riprende e anche il nostro corpo ha bisogno di rigenerarsi. L’inverno, infatti, ci lascia spesso stanchezza e difficoltà digestive.

La miglior ricetta per dare una sferzata al nostro organismo, disintossicarlo e ritrovare la perfetta forma fisica e mentale è seguire un’alimentazione a base di frutta e verdura di stagione che sono in grado di restituirci sali minerali, vitamine e acqua.

La verdura di stagione impiega poco tempo ad arrivare nei mercati e sulle nostre tavole e per questo motivo mantiene intatte le sue proprietà.

Ricordiamoci che la natura nell’arco dell’anno offre frutta e verdura con virtù differenti per affrontare al meglio ogni stagione.

Dobbiamo solo seguire la natura e farci ispirare.

Ecco la mia RICETTA! Clicca il link sotto per scoprirla.

TRIONFO DI VERDURE VERDI DI PRIMAVERA CON QUINOA BIANCA E VINAGRETTE AL LIMONE

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply